Leggendo News

Parliamo delle attività dello studio

Castore e Polluce

Una scultura cinetica in dittico, due fiori stranianti composti da palette da giardino, accompagnati da un video che riproduce un organismo vegetale posticcio.
Il video è creato per essere riprodotto in loop in modo da non avere potenzialmente fine. L'organismo si riempe, si muove, si svuota e ricomincia in loop lo stesso processo finto/organico.

Alessandro Brighetti continua la propria sperimentazione sull’arte cinetica ed estetica delle architetture  vegetali.
Esplorando un campo in cui Arte, Scienza e Natura dialogano, l’artista indaga sull’evoluzione della scultura/macchina in chiave di autosufficienza energetica.
L’ibridazione fra natura e robotica, la sempre maggiore artificialità della natura, la necessità di una coscienza ecologica , questi i pricipali campi di indagine dell'installazione Castore e Polluce.
Il prodotto artificiale imita ed assorbe le dinamiche proprie della vita organica.
Brighetti si rifà quindi alle architetture vegetali ed ai loro cicli vitali per contribuire allo sviluppo della macchina, così come alla presa di coscienza della delicata situazione ambientale attuale.
The Beautiful Eyes Series

THE BEAUTIFUL EYES SERIES è una rassegna espositiva sulla “fisiologia della percezione vista con gli occhi dell’arte”. Nasce nel 2015 in occasione di Arte Fiera da un’idea del neuro-oftalmologo Piero Barboni, parte del team dello Studio Oculistico D’Azeglio, e da una collaborazione con l’artista Umberto Ciceri.

What's Rising

Get In Touch

In caso di necessità non esitate a


CONTATTARCI

Follow Me

Copyright © Touchlabs Bologna
INDIRIZZO: Piazza Galileo, 6, 40123 Bologna BO

Search